Chi siamo

 “MAGICATERRA”, nasce  da una idea di Enzo Posca e Antonio De Filippis, conoscitori ma soprattutto amanti della propria terra: LA PUGLIA.

Nel 2000 in collaborazione con la Camera di Commercio di Bari il progetto ha lo scopo di fungere da serio collante  per la conoscenza delle nostre splendide tradizioni e la cultura del nostro territorio.

Non e’ casuale la scelta della sua sede in Bari – Via Boemondo n.14 (di fronte l’entrata del Castello Svevo) a metà strada tra la citta’ vecchia e la citta’ nuova, dove le tradizioni si sposano con la modernità.

“MAGICATERRA” si propone infatti come importante e qualificata vetrina e come occasione di conoscenza della produzione della nostra terra ,tutto ciò anche attraverso la ricerca, la scoperta, la vendita, la pubblicità, l’esposizione permanente di oggetti, manufatti, editoria ricercata  e l’organizzazione di mostre ed eventi culturali.

Sono state  molteplici le iniziative che Magicaterra ha curato nel corso di questi anni di attività sul territorio e per il territorio.

2003 - organizzazione dell’accoglienza di 700 cicloturisti tedeschi a Giovinazzo con esposizione di prodotti pugliesi in piazza;

2005 - realizzazione di una piantina della città di Bari diffusa al porto durante il periodo crocieristico, in cui sono evidenziati diversi percorsi in funzione del tempo di sosta dei turisti;

2006 – organizzazione di Expolibro e ideatore del concorso per bambini legato all’immagine di San Nicola dal nome “Dona un pensiero a San Nicola”, realizzato con il patrocinio della Basilica di San Nicola della Gazzetta del Mezzogiorno e della Fiera del Levante. Lo stesso anno, in occasione della manifestazione Expoturismo, è stato realizzato il convegno “Puglia segreta”; e ancora, cura il Premio della Creatività che ogni anno mette in luce talenti, idee e risorse della nostra terra .

Poiché questo bagaglio di esperienza ha portato a ritenere che la diffusione del “valore Puglia” sia più rapido se passa attraverso i turisti in visita, MAGICATERRA incentiva e sviluppa da anni un’attenta ricerca sul territorio che consente di proporre a questo tipo di pubblico, spesso distratto, pubblicazioni, prodotti e manufatti  di qualità e forte impatto visivo attraverso i quali il turista esporta la Puglia efficacemente nel mondo. Cura, inoltre, una linea di prodotti ideati e realizzati, che parlano della Puglia in modo riconoscibile e gradevole e che contribuiscono a spostare sempre più l’asse del gradimento del pubblico verso la nostra meravigliosa regione.

Fra queste produzioni originali vi sono i manifesti delle “Masserie di Puglia”, i manifesti sui “Simboli dei trulli di Puglia”, una breve pubblicazione “Simboli dei Trulli “ e ancora ceramiche e altro.